Sara Boero

Ancora, ancora.

Sono qui che guardo il mio primo, bellissimo dente del giudizio in una provetta trasparente.

Non scriverò molto, non perché io stia male ma perché sono in botta totale. Ho come la sensazione che il chirurgo abbia esagerato un po’ con l’anestesia, e al momento non mi sento mezza faccia e il mondo intorno a me gira in maniera sinistra.

(Uuuh…. elefanti rosa…)

Quando riuscirò di nuovo ad aprire la bocca lateralmente, oltre che verticalmente, vi farò un gran bel sorriso che scalderà i vostri cuori. Fino ad allora, osserverò un po’ il soffitto che scende, il soffritto che sale, e le molecole aeree.

Ne avete ancora di quella roba?

Ancora, ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su