Sara Boero

Vita Vissuta.

D: Potevi risparmiarti quell’ultima battuta… ci è rimasta male.
S: Non puoi capire. Quella casa è una jungla. Devo difendermi.
D: Difenderti? Lei aveva un coltello, tu una pistola.
S: Mica ho attaccato io. Quando mi lasciano in pace sono un angelo.
D: Hai sempre quelle battutine del cazzo. Arrivano dove fa più male.
S: Mi difendo. Te l’ho detto. Riporto l’equilibrio e basta.
D: Anche i nazisti volevano difendersi dagli ebrei.

Vita Vissuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su