Sono stata invitata nell’aprile del 2009 ad incontrare i ragazzi della scuola elementare dal gentilissimo bibliotecario di San Martino, Giorgio Penazzi. Ho passato tre giorni molto belli a Verona (una città stupenda) e conservo i segnalibri ispirati a “Piume di Drago” che mi hanno regalato i ragazzi (vi garantisco che alcuni sono sorprendenti…).