Forse, ma dico forse, avrete notato che questo sito era down da tipo due mesi. Se mi avete cercata avrete trovato un simpatico Internal Server Error 500 che si ostinava a restare saldo al suo posto.

L’ho notato anch’io. E sono talmente sommersa che fino a ieri non ho nemmeno avuto il tempo di metterci mano, fate voi. Ho smanettato per ore stanotte e stamattina per poi scoprire che si trattava della classica correzione banalissima da fare, dopo che hai tentato tutto il resto (tra cui un’evocazione di Cthulhu per chiedere a lui di ripristinare i permessi).

Sono tornata, e ho visto che non scrivevo niente qui da febbraio. È stato un anno intenso, sì. Mi hanno tenuta lontana da questo sito dei progetti paralleli sul web (primo fra tutti, sempre il mio canale YouTube, che trovate qui a destra).

Ad esempio:

  • TheMacGuffin: sito di cinema strafigo aperto con alcuni amici, di cui sono editor in chief, che vi consiglio caldamente di andare a visitare
  • La Calopsite: un mio blog sulla cura dei pappagallini domestici (nel frattempo i miei pappagallini domestici sono raddoppiati). Anch’esso non è aggiornato da qualche mese, ma perché ho deciso di dedicarmi a un progetto più ampio in collaborazione con Vita da Pappagalli ONLUS – su cui spero di potervi dare presto maggiori informazioni.

Sono ricominciati anche quest’anno i laboratori di Officina Letteraria, vi consiglio di andare a dare un’occhiata. In mezzo a questi e ad altri (più o meno piacevoli) impegni, ci si è messo un inferno informatico per cui il mio computer mi sta lentamente abbandonando. Sospetto che la Apple faccia sistematicamente morire il disco fisso del tuo laptop in concomitanza con l’uscita dei nuovi MacBookPro. O almeno, questa è l’idea che mi sono fatta io.

Che ora vi saluto, sdoppiandomi in qualche altra versione di me per i fantomatici progetti paralleli. E spero che passeranno meno di sei mesi prima del prossimo aggiornamento (Y). 

La tecnologia avversa, le peggio novità
Tag:             

Rispondi