Estività

Vi aggiorno su quello che sto combinando. Qua sembra che mi giro i pollici e invece sto passando l’estate al lavoro, ecco. Cioè, quasi. Mi sono presa anch’io una settimanina di vacanza, con tanto di foto ricordo che vi lascio qui sotto. Sono andata a Bonassola col mio amato bene, laddove internet non prendeva e si poteva giusto leggere e andare in spiaggia. Anzi, no, nessuna foto ricordo. Vi lascio direttamente il video-ricordo, così vedete pure cosa ho letto nel mentre.

Mi vedete disseminare un sacco di video in giro ultimamente perché mi ci sto appassionando. Il mio canale, in cui parlo soprattutto di libri, sta cominciando ad avere un buon seguito e la cosa mi dà un certo cauto ottimismo circa il grande interrogativo “ma la gente in Italia legge ancora?”. Anzi, vi invito a dare un’occhiata alle mie ciance e a iscrivervi, se vi piace.

Per il resto, sto traducendo una nuova autobiografia musicale, di un artista americano molto famoso – membro di un gruppo rock ultra-super-famoso – ma non posso darvi altri indizi al momento. Sto collaborando a diversi progetti online, e a settembre ricomincerò a lavorare con Officina Letteraria. Sto scrivendo – a rilento – un nuovo romanzo e un racconto per una raccolta su cui avrete novità a breve.

A fine agosto parto, come di consueto, per passare una dozzina di giorni nella splendida Venezia per il festival del cinema. Quest’anno svolgerò anche un lavoro (interviste) per conto di un’associazione culturale, ma non temete: il famigerato blog quotidiano sui film e le star più sgangherate che sbarcano al Lido non ve lo leverà nessuno. Qualcuno ha avuto di nuovo la malaugurata idea di inserire nel programma un film da regista di James Franco, a proposito (segue foto ricordo mia e di James Franco, provato dalla visione del suo STESSO film). Vi farò sapere di che morte ci tocca morire stavolta.

317759_10150377087171753_1079409472_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *