Come NON mi vorrei

BelenNon avendo l’abitudine di piazzarmi davanti alla TV, e soprattutto evitando accuratamente la Mediaset nella temutissima Fascia Pomeridiana Degli Orrori, mi perdo il 90% di tutto il raccapricciante che questo paese produce e manda in onda. Ad esempio, “Come mi vorrei”, la nuova poderosa supercazzola di Canale 5 sulla bellezza. Fortuna che ci sono le Amiche, a passarti certe chicche.

Quando dico supercazzola intendo supercazzola, e quando dico poderosa intendo poderosa. Spiego meglio di che si tratta nel video sottostante, ma vi anticipo solo che la premessa del programma è il tentativo di risolvere problemi relazionali/esistenziali con una giornata dal parrucchiere. Il tutto mentre Belen Rodriguez, più figa che mai, ti rovista nell’armadio e ti fa notare con tono materno quanto il tuo guardaroba sia una schifezza, e quanto tu ancora debba diventare donna (sic).

Ecco, non so voi, ma l’inferno lo immagino più o meno così. Belen che mi fruga nell’armadio e mi dice “tessorrro, gli anfibi non li mette più nessuno!”.  Vi lascio al video in cui vi racconto come si dipana il programma, e almeno tre buoni motivi per cui lo trovo offensivo.  Non nei confronti della donna, eh, proprio nei confronti dell’essere umano. Fatemi sapere se la vostra idea dell’inferno si discosta tanto da questa.

5 Replies to “Come NON mi vorrei”

  1. Cara Sara, mi trovi completamente in accordo con te. Però vorrei aggiungere che, nel mio caso, se mi dovessi trovare Belen alla porta… di certo NON sarei contento. Tra le altre cose non credo che sia la super bellezza che dicono.
    Ho guardato la puntata della ragazza gothic/dark perché è venuta fuori la questione dell’idiozia di questo programma. A parte che mi sembrava più carina quella ragazza prima della trasformazione che la suddetta presentatrice (ma così facciamo anche noi i superficiali? Boh, chissene), ho trovato aberrante quando sono stati fatti entrare i due fighetti che si sono messi a giudicarla. Per non parlare dei commenti quando lei è uscita!!! Le mie osservazioni:
    – probabilmente hanno cavato loro gli occhi e non erano in grado di riconoscere una bella ragazza
    – forse li hanno anche lobotomizzati, visto che oltre all’aspetto era una ragazza interessante e con tante qualità
    – sicuramente erano scemi di loro dal momento che si sono messi a criticarle le scarpe… sicuri di appartenere al genere maschile? Ma chi è che fa caso alle scarpe davanti ad una ragazza così interessante da ogni punto di vista?
    – Belen era vestita da mi nonna e si permetteva di dare consigli di stile… mah!

    1. Ahah è vero quella parte è orrenda. Lei ha detto di aver viaggiato tantissimo e loro non hanno fatto nemmeno una domanda in proposito, per la serie chi se ne frega della tua esperienza di vita se ti vesti di nero. Anche secondo me era molto carina quando è entrata, e dopo la centrifuga nella sartoria mediaset non si poteva guardare. E non credo sia un ragionamento superficiale: credo semplicemente che la troviamo più “carina” prima perché emergeva la sua personalità nelle scelte cromatiche e nel modo di porsi… personalità completamente appiattita nel giro di un pomeriggio…

      1. Tu sei una povera stupida k nn hai un cavolo da fare tt il giorno k farti il video mentre dici minkiate qndo invece faresti bene a seguire qualche consiglio di belen k ne avresti bisogno anke se belen nn può fare miracoli!!

        1. Ti ho approvato il commento perché LO VOGLIO QUI PER SEMPRE. Ahah. Ora faccio una stamp e lo condivido ovunque. Stima per te, che pur non sapendo scrivere in italiano sei abbastanza inconsapevole da dire la tua comunque (Y).

          1. pk dv str ttt il gg a fr vd? a dir minkiate anke. se ttt farebbero cm te il world andasse a rotoli. E Belen il lavoro non lavesse. qnd nn sei mika gelosa di Belin? skndo me si.

            A parte gli scherzi, era per rispondere a Daien. Va bene che ognuno può esternare la sua opinione nel modo che gli è più congeniale, ma che almeno l’opinione abbia dei contenuti interessanti che possano magari dare spunti per cominciare una conversazione, magari ecco…questo si. Tienilo comunque quel commento, davvero. Mi diverte e divertirà molte persone sicuramente.
            Detto questo, ti amo.
            Angela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *