Venezia 70, addì 31 agosto

Come promesso nel post di ieri, parliamo un po’ di The Canyons, visto ieri sera. Non è la cosa migliore che Ellis abbia mai scritto, vabbeh, e non è il film della vita. Ma non ho capito un certo tipo di accanimento nei confronti di questo film, contando bestialità come il polpettone tedesco di tre ore. Ho trovato almeno tre punti di forza: la scrittura dei dialoghi, la regia e la recitazione. La scelta di un attore porno (James Deen) come protagonista alla fine si è rivelata azzeccata e funzionale al personaggio – no, non nel senso che ciulano e basta, sciocchini. A Linsday Lohan è caduta la faccia, e anche questo è piuttosto divertente.
Stamattina siamo andate a vedere Joe di David Gordon Green, con Nicholas Cage. Oh non è che sia brutto, intendiamoci. Ma è la copia carbone di Gran Torino. Con tanto di finale del ragazzino che guida il pickup di lui. È il remake texano di Gran Torino.
Con Nicholas Cage.
Avvistato in sala James Franco con cappellino blu: pare che sia entrato in conferenza stampa con fare malmostoso ma gli vogliamo bene perché si scoppia le proiezioni del mattino con noi modesti accreditati cinema.
Spunta Judy Dench, favoritissima al premio Fior di Loto di quest’anno, per il suo aplomb. La proiezione delle cinque in sala grande è Night Moves di Kelly Reichardt, con la giovine Dakota Fanning che si presenta in strascico bludipintodiblu.

20130831-164927.jpg
Night Moves è stato meraviglioso: non ho mai dormito meglio sulla poltrona di un cinema. Un’ora intera di fase rem. La cosa fantastica di quel film è che in qualsiasi momento ti svegli riacchiappi la trama senza difficoltà: poteva tranquillamente essere un cortometraggio di 20 minuti. Quindi se ultimamente avete fatto le ore piccole e dormito poco ve lo consiglio. Altrimenti andate a vedere un bel film.
Stasera ci aspettano Child of God di James Franco e uno splatterazzo. Anzi, il seguito di uno splatterazzo. Ma ne parliamo domani.

20130831-165455.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *