Papà l’ha detto prima

Caro Presidente Mario Monti,
è inutile che continui a copiare le battute del mio papà. Che poi diciamocelo: non fai ridere. Non sei tagliato per fare ridere. Non puoi fare ridere. Non è proprio nel tuo DNA. 
Magari te ne capisci un sacco di economia.
Magari sei un campione di sci di fondo.
Magari giochi bene a briscola.
Ma. Non. Fai. Ridere.
 
Ecco, qualche giorno fa il presidentemariomonti ha definito Silvio Berlusconi il “Pifferaio di Hamlin che incanta i topini. Che gli italiani possano credere a certe parole pronunciate da quella bocca mi fa venire in mente il pifferaio magico che porta i topini ad annegare” (fonte Repubblica Online). Ci ha provato, a far dello spirito, il presidentemariomonti. Diciamocelo: Berlusconi potrebbe evaporare in questo momento e non bagnerei il cuscino di lacrime, ma quanto sarebbe stata più divertente una battuta fatta da Berlusconi su Mariomonti? Mariomonti proprio non ce la fa.
E peraltro, quando ci prova, copia quelle degli altri. Guardate qui, articolo firmato da papà mio per la rivista “
ANDERSEN il mondo dell’infanzia”, anno XIX – numero 160 – giugno 2000, pag 5. 

Mariomonti quando prova a fare una battuta non solo la fa male, ma la copia da articoli usciti su riviste di letteratura per l’infanzia 13 anni prima. Ecco la triste verità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *