È tecnicamente possibile secondo voi che una cosa che mette d’accordo tutti sia anche la preferita di qualcuno? E se no: non è che questo processo non si limita a film e libri ma coinvolge anche la sfera politica? Riflessione simile qui:
http://nulladadire.tumblr.com/post/732029062/quel-maledetto-pappagallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *