Vi leggo un estratto del mio primo libro da traduttrice: “My Appetite for Destruction”, l’autobiografia di Steven Adler dei Guns N’Roses, pubblicato in Italia da Chinaski Edizioni. E ve lo consiglio. E mi scuso per quella maleducata della Tea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *